Logo Bil Rel
BILIARDO RELATIVO
Studi sul Biliardo
5 Birilli (Italiana),
9 Birilli (Goriziana) e Tutti Doppi
 
Utilità - Costruzione Ghiera

di Claudio Avanzi

Questo è il mio sistema:
Tolgo la vecchia ghiera ed eventuali residui di colle.
Applico un pezzo di nastro gommato trasparente (scotch) in modo che trabordi di circa 1,5 cm; nei puntali di materiale composito infilo ad una profondità di 1÷1,5 cm un pò di cotone idrofilo.
Prendo della colla epossidica (bicomponente), mescolando i componenti facendo attenzione a non formare eccessive bolle, e la faccio colare dentro lo spazio creato con lo scotch, picchiettando la stecca in terra.
Passate 24 ore tolgo lo scotch e la nuova ghiera è pronta per essere lavorata.

Questa colla varia la fluidità con la temperatura; se fosse troppo densa la scaldo un pò con l'asciugacapelli.
Forse viene altrettanto bene con altre colle, ma io ho sempre usato questa perché:
- quando asciuga è dura e si lavora bene con gli attrezzi, ma rimane abbastanza elastica e non mi é mai capitato si rompesse, anche effettuando colpi violentissimi
- non si rischia rimangano spazi d'aria tra ghiera e puntale (causa di fastidiosi rumori), come può succedere montando ghiere già fatte
- quando si prepara la colla, si può unire del colorante; io uso inchiostro da serigrafia (poco!), che si può trovare normalmente nei negozi che vendono vernici o per belle arti, ma penso che vada bene qualsiasi colorante a base acquosa. Comunque, anche senza colorante, la ghiera diventa semitrasparente con tonalità giallina niente male.

Schema riassuntivo riguardante la Costruzione Ghiera

PERCORSI
Vai all'inizio di questa pagina
Apre una pagina indipendente, predisposta per la stampa di questo contenuto
Apre una pagina indipendente, predisposta a stampare tutti gli studi (prevalenza di bianco e nero)
Apre una pagina indipendente, predisposta a stampare tutti gli studi (a colori)
AUTENTIFICAZ.
Valid HTML 4.0 TransitionalCSS Valido!opensource